La perdita di una persona cara è un momento emotivamente molto difficile per i superstiti e, come tale, non stupisce che spesso si accompagni alla volontà di stare il più vicino possibile, e per quanto più tempo possibile, vicino al corpo del defunto.

In tale ambito, molte persone domandano altresì se sia possibile assistere alla procedura di cremazione. Ma è consentita tale partecipazione? E con quali modalità?

La cremazione del corpo del defunto

In primo luogo, giova ricordare come la cremazione del corpo del defunto sia una procedura non certo rapida, che dura alcune ore. Durante questo frangente la bara per cremazione viene introdotta all’interno del forno crematorio alla temperatura di circa 800°, fino a quando non rimangono solamente le ceneri. Successivamente, le ceneri sono raccolte e riposte all’interno dell’urna, che sarà consegnata ai parenti.

Si può assistere alla cremazione?

Quel che accade all’interno della stragrande maggioranza dei forni crematori è la possibilità, per i parenti della persona scomparsa, di seguire il carro funebre fino all’ingresso dell’edificio in cui avverrà la cremazione che, di norma, è all’interno di una struttura cerimoniale. Qui sarà possibile presenziare dinanzi alla bara fino al momento della cremazione, ma senza poter assistere alla procedura.

Nell’istante in cui la bara per la cremazione viene introdotta nel forno, infatti, il personale addetto che si occuperà di trattare in tal modo il corpo del defunto accompagnerà i parenti all’esterno.

Ora, è pur vero che alcuni forni crematori permettono di assistere all’ingresso della bara nel forno, ma quasi mai direttamente: se proprio si desidera assistere a questo momento, infatti, si può ricorrere alla visione di un video che ritrae la camera di cremazione.

Conviene assistere alla cremazione del corpo del defunto?

Fin qui, una rapida introduzione di quel che accade in caso di cremazione del corpo del defunto. Ma conviene davvero assistere alla cremazione?

In verità, anche se i parenti desiderano stare il più vicino possibile al corpo del proprio caro, fino all’ultimo istante, assistere alla cremazione del corpo del defunto è quasi sempre un’occasione sconsigliabile, poiché in grado di impressionare molte persone.

È infatti evidente che, anche se il corpo non si vede direttamente, chi osserva sa benissimo che cosa si cela dentro la bara, e sa perfettamente che il corpo è integro. Anche nel momento in cui la cassa viene chiusa, le persone care conservano la percezione che il proprio caro sia ancora presente tra di loro.

L’impressione sarebbe ben diversa nel momento in cui fosse possibile vedere il corpo entrare intatto e, dopo la cremazione, uscire sotto forma di cenere.

Cosa avviene durante la cremazione

Per tutti coloro i quali desiderano comunque sapere che cosa avviene durante la cremazione, ricordiamo come il personale che si occupa di questa procedura procederà con la rimozione delle parti metalliche dalla cassa, come le maniglie, in maniera tale che non interferiscano con il forno crematorio e l’attrezzatura in esso presente.

Solamente nel momento in cui la cassa viene ritenuta pronta per la cremazione sarà posizionata sul piano di carico. La temperatura della camera di combustione sarà dunque portata al livello desiderato, e l’operatore – a questo punto – premerà il pulsante dell’apertura della porta del forno, per lasciare entrare la cassa.

Chiuda la porta del forno, l’operatore potrà seguire l’andamento della cremazione mediante il sistema computerizzato che gestirà al meglio l’intero processo. L’intera procedura ha una durata che oscilla tra le due e le tre ore, durante le quali la cassa brucia completamente, con la materia organica che si trasformerà in cenere. Potrebbero residuare alcuni piccoli frammenti ossei.

Dunque, una volta che il sistema computerizzato rileva il completamento della procedura di cremazione, l’operatore riceverà una notifica effettuando un controllo visivo sull’effettivo termine del processo. Se la procedura è stata eseguita senza intoppi, lascerà raffreddare il forno e raccoglierà le ceneri da riporre all’interno dell’urna che andrà poi consegnata ai parenti.

Lascia un commento