30 modi per ricordare una persona cara che non c’è più

Terminato il funerale, molte persone esprimono il desiderio di celebrare la scomparsa di una persona cara in modo più duraturo, tenendo per sé i più piacevoli ricordi del caro estinto.

Ma quali sono alcuni dei modi più diffusi per celebrare la scomparsa di una persona casa? Cosa si può fare per celebrare la vita di qualcuno dopo il suo decesso?

Visitare i suoi luoghi più importanti

Che si tratti di luoghi vicini o lontani, di un unico posto o di più posti, dedica alla persona scomparsa un viaggio in macchina o una gita di un giorno, o semplicemente fai una passeggiata su un sentiero o in un parco che ti ricordi di loro. In questo modo potrai contribuire a sentirti più vicino a lui/lei e suggellare la mancanza con i pensieri più profondi che potrai avere. Renderai anche omaggio ai luoghi più evocativi al posto del caro estinto.

Organizza una cena annuale per il suo compleanno

Perché non festeggiare il compleanno di una persona cara quando questa è morta? L’opportunità non è affatto macabra come qualcuno potrebbe pensare, anzi: in questo modo tutti potrebbero riunirsi e condividere ricordi, risate, lacrime e tutto ciò che passa per la mente, e per il cuore. Se ti va, puoi anche riservargli un posto a tavola!

Visita la sua ultima dimora

Per celebrare una persona che non c’è più a volte basta solo entrare in contatto con la sua ultima dimora. Basterà recarsi qui, porgere i tuoi omaggi, lasciare un fiore o semplicemente ritagliarti qualche istante di raccoglimento.

Scrivi una lettera

Molte persone ritengono che scrivere una lettera a una persona che non c’è più possa aiutare a liberarle di tutte le cose non dette che invece avrebbero voluto dirgli. Scrivere lettere è uno dei modi migliori per liberarsi dal peso del lutto. La sorte della lettera, poi, potrai sceglierla tu, liberamente: alcune persone conservano le lettere in una scatola dei ricordi, altre le bruciano con una preghiera.

Fai un’opera d’arte

Che si tratta di un disegno a matita, di una scultura o di un quadro, creare un’opera d’arte che abbia come protagonista diretta o indiretta una persona che non c’è più ti permetterà di suggellare in modo concreto la tua emotività, creando un ricordo destinando a durare negli anni.

Acquista dei fiori in suo onore

Tutti amano i fiori. Perché allora non acquistare quelli preferiti dalla persona scomparsa o quelli che ti ricordano maggiormente di lui o lei? Una volta comprati potrai depositarli sulla tua tomba o, se preferisci, lasciarli in casa tua in un bel vaso.

Prepara uno dei piatti preferiti

Cucinare è un altro ottimo modo per superare il lutto quando ci si sente bloccati. Cucina allora il piatto preferito del caro estinto o il tuo piatto preferito, e prendi una sedia anche per chi non c’è più. Condividi poi il pasto con gli amici o tienilo per te.

Accendi una lanterna del cielo in suo onore

Le lanterne da lasciar librare in cielo sono simboli tradizionalmente usate per connettersi al mondo degli spiriti. Prova ad accenderne una e a liberarla nel cielo: oltre ad essere uno spettacolo bellissimo sarà in grado di costituire la base per un utile momento di raccoglimento emotivo.

Leggi il libro o guarda il film preferito

Anche leggere il libro o guardare il film preferito è un’ottima attività da fare nei giorni in cui si desidera entrare in contatto con la persona amata e con la vita che ha vissuto.

Ascolta la sua musica preferita

Chi dice che non si può onorare la persona amata con un po’ di divertimento? Ascolta la sua musica preferita, anche se questa dovesse essere particolarmente allegra e poco adatta a un istante di riflessione.

Rivedi i video che lo riguarda

Se hai dei video che ritraggono la persona scomparsa, guardarli potrebbe essere utile per avvicinarsi a lei ogni volta che senti la sua mancanza.

Pubblica un post sui social media per onorare la sua memoria

A volte basta un semplice ma dolce e sentito ricordo della persona scomparsa per celebrare adeguatamente la sua memoria. Sono sempre di più gli utenti che lo fanno sui social media, generando un impatto emotivo che è stimolante anche per chi non è legato direttamente al caro estinto.

Di una preghiera

Che tu sia religioso o spirituale, le preghiere sono ancora in cima alla lista dei modi più diretti per connettersi e benedire chi è morto. Un momento di raccoglimento, anche per gli agnostici e gli atei, può pur sempre fornire un buon conforto e uno spunto di riflessione.

Guarda l’alba o il tramonto in suo onore

Si dice che l’alba e il tramonto siano i momenti migliori per meditare e connettersi spiritualmente. Dedica pertanto alla persona scomparsa un tramonto o un’alba e goditela per lui e con il suo spirito.

Condividi le tue storie preferite

Le persone che amiamo vivono attraverso le nostre storie. Pertanto, un buon modo per onorare la loro memoria è quella di continuare a condividerle. Non essere timido e non pensare che sia strano parlare dei propri cari che sono morti. Chi si preoccupa veramente per te sarà più che felice di parlarne!

Metti la sua foto su un mobile in casa tua

A molte persone piace tenere le foto delle persone più care sopra i propri mobili, come le librerie, o le mensole. In questo modo sarà possibile averle sempre vicine, visivamente.

Vivi per chi non c’è più

Anche se le persone care non ci sono più, tu sei ancora qui. Quindi, non dimenticare di vivere veramente e profondamente per loro e anche per te stessi.

Fai un progetto artistico fai-da-te

Realizza delle opere d’arte con oggetti di loro proprietà che conservi ancora in casa. L’arte è un ottimo modo per elaborare le emozioni, perché la creatività fa sì che la mente si concentri su qualcosa di diverso dal tuo dolore. Quindi, celebra le persone care con l’arte.

Incornicia una poesia o un’opera d’arte creata dalla persona cara

Puoi incorniciare il loro necrologio, un biglietto che ti ha scritto, una poesia che ha realizzato, una citazione che era solito dire, un ritaglio di qualcosa in cui era presente. Incornicialo o mettilo dove più ti aggrada.

Lascia un posto a sedere ai matrimoni e agli altri eventi

Se devi organizzare un evento importante per la tua famiglia, riserva a chi non c’è più un posto d’onore e magari scrivi un biglietto con il suo nome.

Finisci un progetto iniziato da chi non c’è più

Se una persona cara stava realizzando qualcosa che non è riuscita a finire, terminalo per lei. Finire i progetti di quelle persone che non sono riuscite a terminarli in vita ti darà una spinta emotiva molto forte e ti fornità un senso di realizzazione e di legame con la persona amata.

Racconta una loro situazione divertente

Per quanto possa sembrare piuttosto banale, ridere è davvero la migliore medicina! Non dimenticare dunque di condividere con amici e conoscenti le loro battute più divertenti o qualche situazione esilarante di cui si sono resi protagonisti.

Impegnati nelle cose a cui tenevano

Che fosse un appassionato di escursioni o un amante degli animali, trova un modo per creare un collegamento emotivo a qualcosa a cui le persone scomparse erano legate nella loro vita. Un po’ di divertimento o di lacrime farà bene e costituirà certamente una valvola di sfogo essenziale.

Fai qualcosa dalla loro lista di cose da fare

Ogni persona ha una lista di cose da fare e difficilmente nella propria vita riuscirà a completarla giungendo all’esaurimento di ciò che ha in sospeso. Fare qualcosa del to-do del caro estinto ti permetterà di sentirti più utile e più vicino a lui.

Farsi un tatuaggio

Farsi un tatuaggio non è certamente qualcosa per tutti, ma se non disdegni i tattoo, allora ritrarre qualcosa di simboli sulla pelle ti permetterà di ricordare facilmente la persona amata. Che si tratti di una sua frase o del suo nome, imprimerlo sulla propria pelle ti permetterà di mantenere saldo il rapporto che avevi con lui.

Dona a un ente di beneficenza

Fare una donazione a un ente di beneficienza collegato a ciò che appassionava la persona estinta è certamente uno dei migliori metodi che hai a disposizione per mantenere ben saldo il collegamento emotivo che ti connette a lei. Le donazioni a enti di beneficenza mantengono infatti molto vive le passioni di chi ami e ti aiutano nel dare il tuo personale contributo alla comunità alla quale appartieni, e non solo.

Prova uno dei loro hobby

Perché non provare a fare qualcosa che non hai mai fatto prima? Una novità di questo tipo potrebbe renderti ancora più divertente e varia la giornata, soprattutto se è qualcosa che la persona cara amava fare e ora non c’è più.

Scrivi una poesia o una storia in suo onore

Non è necessario essere un poeta per scrivere una poesia nei confronti della persona cara che oggi non è più tra noi. Scrivere a mano libera sul ricordo che ti lega alla persona scomparsa è un ottimo modo per elaborare alcuni sentimenti legati alla sua perdita. Inoltre, puoi dimostrare a te stesso che sei molto più creativo di quanto potessi immaginare!

Tienila stretta al cuore

Il modo migliore per ricordare una persona è tenerla nel cuore e portarla ovunque tu vada. Le persone care che non ci sono più diventano infatti parte di noi e se non hai trovato niente che ti ispira nei punti precedenti, non ti rimane altro da fare che conservare gelosamente la persona cara nel tuo cuore.

Vai avanti, anche per loro

L’ultimo spunto che vogliamo condividere è quello di andare avanti, passo dopo passo, anche se le persone che amavi di più non sono più vicino a te. Il lutto può essere un momento di grandissimo dolore, e affrontarlo potrebbe essere molto difficile. Non dimenticarti però di onorare la vita, anche per loro, e guardare al futuro con la giusta positività.

Lascia un commento