Il mondo dei servizi funebri continua a cambiare, seguendo (e spesso anticipando) le preferenze e le esigenze della clientela. Ma quali saranno le tendenze che nel 2018 faranno il loro capolino in maniera sempre più insistente?

Abbiamo cercato di individuare 5 trend sui quali – forse – val la pena puntare.

La personalizzazione del servizio

Le scelte funerarie degli ultimi anni si sono basate su valori evidentemente diversi rispetto a quelle effettuate nelle generazioni precedenti. In particolar modo, crescente è la ricerca della personalizzazione del servizio funebre, al fine di rendere indimenticabile questo momento, e sempre più vicino alle caratteristiche del defunto. Proprio per questo motivo incoraggiamo tutti i nostri utenti parlare in maniera chiara e trasparente con l’agenzia funebre delle proprie preferenze, assicurandosi così una cerimonia personalizzata per la persona che è deceduta.

La pianificazione anticipata

A nessuno piace pensare ai funerali, ma è evidente come un numero crescente di persone ritenga come saggia la decisione di prepararsi all’inevitabile. Peraltro, pianificare in anticipo i propri funerali permette di poter soddisfare al meglio i bisogni emotivi e finanziari della propria famiglia, organizzando così questi delicati momenti in modo opportuno.

Si tenga conto che pianificare in anticipo i propri funerali non significa affatto che si debba pagare altrettanto anticipatamente il proprio funerale. È possibile farlo (alcuni lo preferiscono perché in questo modo si alleggerisce l’onere finanziario per le proprie famiglie), ma in realtà ci sono diversi modi per organizzare gli aspetti finanziari, sulla base delle proprie esigenze.

La cremazione

La preferenza per la cremazione continuerà ad aumentare anche nel 2018, tanto che alcune stime ritengono che tra breve il tasso di cremazione possa arrivare ad essere comparabile con quello della sepoltura. È inoltre probabile che con il crescere della popolarità delle cremazioni, crescerà anche la sua accettazione da parte delle varie fedi religiose.

La tecnologia

Negli ultimi anni è cresciuto il ricorso al web come principale risorsa di informazione. Come risposta a ciò, le aziende hanno aumentato la propria presenza digitale e… il servizio funerale non fa eccezione. Al fine di migliorare il servizio rivolto alle famiglie e alla comunità, la maggior parte delle agenzie funebri dispone ora di un proprio sito web, che permette di mostrare con immediatezza i propri prodotti e i propri servizi e, a sua volta, offre ai consumatori la libertà di condurre ricerche a proprio piacimento.

Il ricorso alla tecnologia non si esaurisce tuttavia qui. Alcune agenzie permettono infatti di trasmettere in diretta online il servizio funebre (a beneficio di familiari e amici che vivono lontano), o ancora la trasmissione in diretta del servizio di cremazione. I filmati possono essere memorizzati per essere visualizzati in un secondo momento.

L’ecologia

L’ecosostenibilità è uno dei concetti fondamentali nei nuovi servizi funebri, conseguentemente alla crescita della coscienza ecologica. Gli stili di vita e i valori dei consumatori, siano essi ambientali, spirituali e filosofici, si riflettono negli atteggiamenti verso i prodotti e i servizi acquistati sul mercato, anche funebre. È dunque probabile che questa tendenza, nella scelta di materiali e soluzioni, possa affermarsi con crescente vigore nei prossimi mesi.

Lascia un commento