Quali strutture pubbliche contattare

Informazioni su chi chiamare quando una persona cara muore

Nel caso in cui si debba affrontare la circostanza della morte di una persona cara, diviene molto importante essere sufficientemente consapevoli di quali strutture pubbliche occorra contattare per il disbrigo di tutte le procedure legate alla formalizzazione del decesso.

 

Al fine di far chiarezza su un tema evidentemente delicato e complesso, ricordiamo che se il decesso avviene in casa la prima struttura pubblica da contattare è quella medica, con particolare riferimento al medico curante. Il dottore rilascerà un certificato con la denuncia della causa di morte con la quale, entro le 24 ore, bisognerà recarsi all’Ufficiale di Stato Civile del Comune per poter comunicare il decesso. Inoltre, se il decesso è avvenuto in casa, diviene obbligatoria la visita del medico necroscopo, il cui intervento – in qualità di Pubblico Ufficiale che accerta la realtà della morte – è richiesto dall’Ufficiale di Stato Civile.

 

Alla linea di condotta di cui sopra esistono comunque numerose eccezioni. Ad esempio, se il decesso avviene in Ospedale o in un’altra struttura sanitaria, pubblica o privata, sarà la Direzione Sanitaria a provvedere a trasmettere la documentazione necessaria all’Ufficiale di Stato Civile. Ancora, se la morte della persona cara avviene in circostanze violente, sospette, o in un luogo pubblico,  un’altra struttura pubblica che sarà necessario contattare sarà l’autorità giudiziaria, mediante il 112 o il 113.

 

Fin qui, i contatti con le prime strutture pubbliche che sarà il caso di interessare. Tenete tuttavia conto che esistono ulteriori adempimenti, successivi al funerale, che potrebbero richiedere l’intervento di altri servizi di natura pubblica. Tra i principali, ricordiamo la necessità di contattare l’Inps, con gli eredi che dovranno dare comunicazione del decesso alla struttura territoriale di competenza per l’avvio delle pratiche relative alla cessazione della pensione, o perla pensione ai superstiti aventi diritto. Oppure, potrebbe essere il caso di comunicare il decesso della persona agli uffici della Motorizzazione Civile, qualora la persona defunta fosse in titolarità di un documento di guida.

Lastello.it è il primo comparatore di agenzie funebri italiane

Segnalati da

Rds 8374773c113a7cca0abc41af078cd7a2af7b0d63e691cc59fad44f42e5769ecc
Ansa f670e1b775d191c3bd0d2cc5b15eaa59a2ef1dc17b7b49fe79082b32bec22526
Larepubblica 07ab39612063da1af69157c54a79e00e6d6bc47d682588da14ecfd1e587cdf95
Gq 17888512efc070977aff5269eed03ed2112279f1b58cccb9a9f6966bee3ca751
Ilsole24 4db16973ea4e4a343e489b9d5238654bda9e647a648e01e0a56d318c017d2511
Logo1 84e28afeab4c576f1ccf3d7bcd2de9b53041746b24b020fc46609074a2908e3a