Quando muore una persona cara: la staffetta della vita di un’anima

Quando muore una persona cara, sembra sia normale provare una grande sofferenza, eppure non è davvero così.

Quando muore una persona cara, sembra sia normale provare una grande sofferenza, eppure non è davvero così.

È un'esperienza che ho vissuto da poco io stessa e in cui ho provato grande commozione, ma mai sofferenza. In tutto questo solo una parola: GRAZIE.

 

Penso che la vita sia come una staffetta di atletica.

 

In una staffetta ogni atleta corre portando il testimone che ha ricevuto dall'atleta precedente e che consegnerà al successivo, poi al successivo e al successivo ancora...

 

Avviene lo stesso nella vita reale dove il testimone è l’anima di una persona, che passa da una vita all’altra, in una catena infinita verso l’eternità.

E’ la gara della vita di un’anima che non finisce mai.

 

Se ci pensi, ognuno di noi è tutto ciò che ha da offrire al mondo e quello che possiamo offrire dipende da chi diventiamo ogni volta che ci relazioniamo a qualcuno.

Quando muore una persona cara, noi siamo chi siamo diventati vivendo quella persona.

 

Se stai leggendo queste parole è perché probabilmente hai appena perso una persona cara.

Allora guarda bene chi eri e chi sei ora.

 

Se osservi davvero, ti accorgerai che se non ci fosse stata, ora non saresti chi sei.

 

E appena vedi quel dono, comincia a correre la tua gara migliore perché quello è proprio il testimone che hai l’onore di portare.

 

Ricordati sempre questo, quando muore una persona cara quello che conta non è la morte, ma il testimone che ti ha consegnato e che altro non è che il suo messaggio eterno.

 

Ma voglio dirti di più e spiegarti bene come sia davvero possibile trasformare la sofferenza che provi ora in quella gratitudine immensa che ho sperimentato per prima.

 

Sì, hai capito bene, puoi trasformare la tua sofferenza in immensa gratitudine proprio GRAZIE alla persona cara che hai perso.

 

Ti spiego tutto in questa pagina dove tra le righe starai leggendo la mia storia, perché possa diventare la tua ;)

-----------------------------------------------------

Ringraziamo l'autrice di questo testo Serena Sironi per averci dato modo di leggere una meravigliosa storia e di poterla condividire con tutti coloro ne abbiano bisogno.

Lastello.it è il primo comparatore di agenzie funebri italiane

Segnalati da

Rds
Ansa
Larepubblica
Gq
Ilsole24
Logo1